Free Web Counter
Free Web Counter Figli di un disperato amore

"Forse si trattava di dimenticare tutto come in un dopoguerra."

Vasco Brondi, Le luci della centrale elettrice - Le ragazze stanno bene. (via no-one-tells-me-who-i-love)

"Io cosa racconterò di questi cazzo di anni zero? Le bugie, gli i-phone, i computer, facebook, le memes, la Germania, la Grecia, cose brutte. Niente colori. Cosa racconterò di questi cazzo di anni zero? Racconterò di me, dentro a questi anni, racconterò di chi come me non sapeva cosa raccontare. Racconterò del gelo che sento, racconterò di abbracci negati e di webcam sovraffollate."

  • me on my way to school: i wanna go home

"Ottobre ed il freddo che avanza.
Ci pensi mai ad una stanza, un letto, una coperta, due corpi e nessuna distanza?"

(via ilragazzotroppogeloso)

sarò anche pallosa che la rebloggo sempre, ma non è colpa mia se me la ritrovo continuamente in dash, è più forte di me. capitemi.

(via nonricordocomesivola)

(Source: occhipienidite-dinoi, via maleforzediviverechimeleda)

"Ma poi capii che, per quanto si possa amare, alla fine, lentamente, un viso che non si vede mai lo si scorda."

O. Pamuk